UN MUSEO DELLA TELEVISIONE A MILANO: I PRIMI PASSI

Prefazione:

Un Museo della TV dedicato ai grandi volti della televisione italiana, da Mike a Corrado, da Sandra e Raimondo a Tortora, ecco l’idea lanciata da Daniela Bongiorno durante la presentazione […]

27 ott 2016

come-si-diventa-presentatori-1

Un Museo della TV dedicato ai grandi volti della televisione italiana, da Mike a Corrado, da Sandra e Raimondo a Tortora, ecco l’idea lanciata da Daniela Bongiorno durante la presentazione del programma “Rischiatutto”.

«Un luogo pop, dice Daniela Bongiorno, un posto dove si raccolgano i ricordi delle più grandi trasmissioni e sia possibile scattare foto nella cabina del Rischiatutto o al centralino di Portobello, come all’interno della scenografia di altre trasmissioni celebri. Un percorso interattivo, anche con pubblicità e televendite. Noi, come credo le altre famiglie degli artisti televisivi protagonisti del Museo, siamo disponibili a donare i nostri archivi storici».

Importanti passi sono già stati fatti per realizzare questo ambizioso progetto: il Comune di Milano si è mostrato disponibile a concedere le sale, la Triennale ad organizzare una mostra temporanea.

Vi ricordiamo la prima puntata della nuova serie di “Rischiatutto”, oggi, giovedì 27 ottobre 2016, alle 21.15 su Raitre.