Libri

La biografia di Mike, scritta a quattro mani con il secondo figlio Nicolò, racconta la straordinaria avventura di un uomo che, ancora prima di inaugurare la televisione italiana, era passato attraverso la New York di Fiorello La Guardia, la redazione sportiva de “La Stampa”nella Torino degli anni 30, il carcere di San Vittore a Milano, dove conobbe Indro Montanelli, i campi di concentramento austriaci, dove vide in faccia la morte, e poi la New York della liberazione e l’Italia del boom economico.

La Versione di Mike” è la straordinaria avventura di un uomo straordinario, che un giorno diventerà fiction televisiva.

 

La versione di Mike

Mike e Nicolò Bongiorno – Mondadori – pp. 383 – € 18.50

 

È “Tutta colpa di Mike” se è nata la televisione pubblica e privata in Italia. Ed è “tutta colpa di Mike” se milioni e milioni di italiani hanno iniziato ad amare la tv.

Attraverso il libro scritto da Edmondo Conti (Produttore Esecutivo Endemol) in collaborazione con Nicolò Bongiorno (Presidente Fondazione Mike), potrete ripercorrere l’evoluzione delle principali trasmissioni televisive dalla nascita delle prime emittenti private. Potrete appassionarvi con le sfide più avvincenti tra Rai e Mediaset, dagli Anni Ottanta ai giorni nostri. Potrete mettere alla prova la vostra memoria ricordando tanti show che hanno fatto storia. Ma soprattutto potrete conoscere o ritrovare il più grande mito della tv di tutti i tempi, attraverso i suoi programmi degli ultimi 30 anni e attraverso i ricordi e le emozioni di chi lo ha conosciuto bene e di chi ha lavorato con lui: da grandi colleghi come Fiorello, Fabio Fazio e Pippo Baudo, alle sue vallette come Susanna Messaggio e Antonella Elia, dal “Signor No” ai suoi registi.

 

TuttacolpadiMike

Tutta Colpa di Mike – Edmondo Conti in collaborazione con Nicolò Bongiorno – Giuliano Ladolfi Editore – Euro 15

 

L’8 giugno del 1976, Mike Bongiorno si fece calare da un elicottero sulla cima del Cervino, a 4.478 metri di quota, per girare uno degli spot più famosi della storia della pubblicità italiana. Lo slogan “Sempre più in alto”, riferito alla grappa Bocchino, divenne un allegro tormentone nell’immaginario popolare dell’epoca, segnando, dal punto di vista degli spot televisivi, l’inizio dell’era post-Carosello. “Sempre più in Alto – la montagna secondo Mike Bongiorno” è una vera e propria biografia alpina del grande Mike con i ricordi della moglie Daniela Zuccoli Bongiorno, del figlio Nicolò, un saggio introduttivo di Silvio Saffirio e testi di Alessandra Comazzi, Mauro Corona e Rolly Marchi.

 

sempre più in alto_copertina libro

Sempre più in alto – la montagna secondo Mike Bongiorno – Vivalda Editori – pp 191 – Euro 16,90

 

Come uno strano profeta” è un libro che si tiene in bilico tra la dimensione privata e quella pubblica di Mike; tra le voci composte e perciò tanto più commoventi dei suoi familiari e quelle di chi ha scritto su di lui e a lui per un ultimo, riconoscente saluto.

A queste voci si alterna un collage di testi in grado di illuminare l’esistenza di un personaggio che ha scandito la vita di generazioni di italiani e insieme di raccontarci il permanere dell’affetto per un uomo sentito ancor oggi come un maestro di garbo e professionalità, di onestà e di coraggio.

 

come uno strano profeta_copertina

Come uno strano profeta – Mike Bongiorno e gli Italiani – Editore San Raffaele