LA SCUOLA “IN QUOTA”

Prefazione:

Venerdì 4 maggio è stata una giornata speciale per gli alunni della Scuola Popolare della Seconda Opportunità. Gli studenti hanno potuto sperimentare per la prima volta l’esperienza dell’arrampicata. Dopo iniziali […]

10 mag 2018

20180504_110638

Venerdì 4 maggio è stata una giornata speciale per gli alunni della Scuola Popolare della Seconda Opportunità. Gli studenti hanno potuto sperimentare per la prima volta l’esperienza dell’arrampicata.

Dopo iniziali titubanze, i ragazzi si sono lasciati andare e hanno sperimentato la condivisione di timori e coraggio.

La giornata si è svolta nell’ambito di “Quartieri in quota”, progetto nato dalla collaborazione fra l’Associazione Attraverso la Montagna, capofila di progetto, e l’Associazione Quartieri Tranquilli. Il progetto è rivolto alle scuole del milanese con l’intento di far scoprire e vivere l’ambiente di montagna fornendo i mezzi teorici, tecnici e materiali per utilizzare queste attività come strumento educativo.

Con il sostegno della Fondazione Mike, il progetto è stato realizzato anche presso la Scuola Popolare della Seconda Opportunità del quartiere Gratosoglio di Milano. L’attività di arrampicata è il risultato di un lungo percorso didattico che si è svolto nel corso dell’anno scolastico 2017/2018. Con il supporto di un geologo, di una guida alpina e di educatori professionali, i ragazzi hanno potuto conoscere, vedere e toccare rocce e minerali, si sono confrontati sulle emozioni provocate dalle attività in montagna (paura, curiosità, gioia, timore) e hanno potuto affrontare percorsi motori volti a potenziare orientamento spaziale, equilibrio fisico, fiducia e responsabilità.

Divertirsi nella natura, valorizzare sé stessi, riconoscere i propri limiti, condividere la fatica e il coraggio, raggiungere un obiettivo con gioia, comprendere l’importanza delle regole, creare un legame di fiducia fra i ragazzi e gli adulti, sono solo alcuni degli spunti educativi offerti dal progetto.

Venerdì 25 maggio i ragazzi concluderanno il percorso con un’uscita in montagna. Presto vi racconteremo come è andata!