La scuola dell’Allegria inizia il proprio contatto con le scuole grazie a un’iniziativa del duo Jalisse

Prefazione:

Il Palaverde di Villorba, in provincia di Treviso, è stato colorato dalle 4000 persone, di cui 1800 bambini e 2200 adulti, accorse in occasione dell’evento “Dentro la banca la scuola cant…Autori”. […]

5 giu 2012

coro classe con alessandra e fabio jalisse-1

Il Palaverde di Villorba, in provincia di Treviso, è stato colorato dalle 4000 persone, di cui 1800 bambini e 2200 adulti, accorse in occasione dell’evento “Dentro la banca la scuola cant…Autori”.

Il progetto scolastico, sostenuto e patrocinato dalla Banca Treviso e condotto da Tregatti Produzioni Musicali e dall’Associazione Crescere Creativi, ha coinvolto 15 scuole della Provincia per tutta la durata dell’anno scolastico 2011/2012; “Un’iniziativa da coltivare e promuovere” ha proposto il Prefetto, dott. Aldo Adinolfi.

Gli alunni delle 15 scuole primarie e secondarie di primo grado, sotto la guida di Fabio Ricci e Alessandra Drusian (duo Jalisse), hanno scritto i testi delle canzoni che sono poi stati musicati dagli artisti Davide Drusian, Walter Bonadè e gli stessi Jalisse e in ultimo, interpretate a livello corale dalle intere scuole e classi partecipanti al progetto.

Radio Kreattiva, un media web antimafia di Bari, sin dall’inizio ha creduto nel progetto trasmettendo l’evento finale in diretta streaming.
All’apertura non poteva mancare l’omaggio del grande pubblico a Melissa, la studentessa brindisina che pochi giorni fa ha perso la vita; altro importante omaggio è stato rivolto alla giovane insegnante della Scuola Primaria “G. Aleandro” di Motta di Livenza, scomparsa pochi giorni prima dell’evento alla quale è stato dedicato il primo brano di “Un palco nel cielo azzurro”.

Tutte le scuole hanno ricevuto due menzioni speciali firmate dal Maestro Maurizio Fabrizio e dal duo Sonohra.
Presenze importanti hanno impreziosito la giornata: Nicolò Bongiorno, figlio del grande Mike, ha presentato il progetto “Le case dell’allegria” seguito dalla figlia Stella che ha recitato con grande spontaneità una poesia dal titolo “la musica”.

Edoardo Guarnera, tenore e portavoce nel mondo della canzone italiana ha proposto al grande pubblico la musica che fa grande l’Italia: non è mancato l’inno nazionale che ha coinvolto piccoli e grandi in un grande coro. L’esibizione ha visto la partecipazione della ballerina Maria Diglio e il soprano Annalisa Massarotto. La canzone “O sole mio”, conclusiva dell’intervento di Guarnera, ha visto il duetto in versione lirica di Alessandra Drusian con Annalisa Massarotto.

Toni Verona, discografico di “Ala Bianca” ha apprezzato l’iniziativa, invitando le giovani generazioni a creare e comporre “la bella musica”.
La professoressa Anna Mancini, presidente dell’Advar ha ringraziato pubblicamente la Banca Treviso e il progetto “Dentro la banca la scuola cant…Autori” per il sostegno e la sensibilizzazione verso la cura domiciliare ai malati terminali.

Al termine del grande concerto la scuola secondaria di I° grado “Amalteo” di Oderzo è stata sorteggiata per partecipare alla tappa estiva di Festivalshow, organizzata da Radio Bellla & Monella. Con l’occasione della presenza del Maggiore della Finanza dr. Dallaglio, gli è stato affidato il sorteggio della scuola fortunata.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito http://dentrolabancalascuolacantautori.wordpress.com

[nggallery id=12]