LA FONDAZIONE MIKE PER LA RICOSTRUZIONE DELLA SCUOLA PRIMARIA DI LORO PICENO

Prefazione:

Ieri, giovedì 22 dicembre, è andata in onda l’ultima puntata della stagione di Rischiatutto. In occasione della puntata pre-natalizia, la Fondazione Mike ha scelto di devolvere il ricavato della “Casella […]

24 dic 2016

10_vicoli

Ieri, giovedì 22 dicembre, è andata in onda l’ultima puntata della stagione di Rischiatutto.

In occasione della puntata pre-natalizia, la Fondazione Mike ha scelto di devolvere il ricavato della “Casella Mike” alla ricostruzione della Scuola Primaria “P.Santini” di Loro Piceno (Macerata), dichiarata inagibile dopo la prima scossa del 24 agosto 2016.

La Scuola è composta da cinque classi per un totale di circa 100 alunni. Dopo il sisma, gli alunni sono stati trasferiti in alcune stanze della Scuola Media adiacente. Purtroppo gli spazi sono ristretti ed al di sotto degli standard previsti dalla normativa scolastica. Il progetto del Comune è quello di ricostruire una nuova scuola a due piani in cui situare su un piano tutte le aule scolastiche e destinare l’altro a spazi comuni dedicati a laboratori ed attività progettuali interclasse.

Nel corso delle puntate di Rischiatutto, la Fondazione Mike ha voluto promuovere il merito e la passione di giovani studenti attraverso la realizzazione immediata di un progetto concreto quale l’erogazione di Borse di Studio universitarie. Nel corso delle passate otto puntate abbiamo presentato gli otto Istituti di ricerca e formazione a cui saranno devolute le borse.

La Fondazione nella scelta degli Istituti ha voluto testimoniare affetto e vicinanza ai Comuni del Centro Italia coinvolti dagli eventi sismici di quest’anno .

In quest’ultima puntata, la nona, si è voluto sostenere un piccolo progetto legato alla formazione e al diritto allo studio dei più piccoli, un gesto concreto per sostenere le comunità nel loro cammino per la ricostruzione.

Come afferma il Vice-sindaco di Loro Piceno “l’unica certezza dei cittadini è la voglia di ripartire, il coraggio, la grande forza e il lavoro che mettono per riuscire a rialzarsi da questo tremendo terremoto anche se tutti gli animi sono in attesa, in attesa di una probabile scossa che spero non verrà”.

Si chiude così la prima edizione di Rischiatutto del 2016, un arriverci alle prossime puntate!